L’uomo è frutto solo dell’evoluzione, come sosteneva Charles Darwin, o qualcuno, magari il Dio di cui parla il Cristianesimo, l’ha davvero creato dal nulla? E se quel Dio esiste, si tratta dell’entità ancestrale e onnipotente che ci viene descritta nella Bibbia, o esiste un’altra verità, una verità ben diversa e molto più scomoda, che ci è stata tenuta nascosta finora dietro la parola “eresia”? Perché l’uomo, inutile nasconderlo, è sempre stato attratto dal cielo e dalle stelle. Quale segreto, allora, si nasconde negli astri? È là che dobbiamo cercare le nostre origini?

Dalla sua comparsa nel mondo, l’Homo Sapiens si è posto ininterrottamente queste domande nel tentativo di decifrare il fine ultimo della sua presenza sulla Terra.

Ora è arrivato il momento di fare luce e scoprire la verità dietro queste e decine di altre domande. Niente mere speculazioni o teorie infondate. Ma solo fatti concreti e documenti storici antichissimi. L’occasione sarà l’evento organizzato domenica 23 novembre 2014, presso l’Hotel Terme Millepini, a Montegrotto Terme (PD), a cura della Nexus Edizioni. Quel giorno ricercatori, scrittori, esperti e studiosi di fama nazionale e internazionale sveleranno le sconvolgenti scoperte dietro le loro indagini. E faranno vacillare fino a mandarle in frantumi tutte quelle certezze che la società moderna ci ha inculcato, ma che da tempo hanno innescato un serio e rigoroso dibattito nel mondo accademico. Perché la verità non può essere tenuta nascosta per sempre, neppure dalla potenza e dal prestigio della Chiesa Cattolica.

Lo stesso Cristianesimo, infatti, trae origine, significato e identità da matrici sapienziali antichissime, conoscenze ermetiche che illuminano il nostro passato. Rinnegate come eretiche, ma praticate attraverso una simbologia iniziatica. Dalla revisione del valore storico della Bibbia, alla decrittazione di eventi astrologici; dall’esistenza della Porta del Sole nella Città Eterna, al Progetto Evolutivo Umano; dall’origine della misteriosa connessione tra la Terra e la stella Sirio, alla menzogna del Peccato Originale, cinque esperti sveleranno i risultati sorprendenti delle loro ricerche e ci condurranno attraverso un cammino irto di ostacoli, al termine del quale tutta la verità sarà svelata.

L’evento prenderà avvio alle 15.00 con l’introduzione a cura di Tom Bosco, direttore delle riviste Nexus New Times e Puntozero, che lascerà poi la parola al ricercatore e scrittore Piero Ragone. A lui il compito di parlarci della millenaria Storia della Discendenza Messianica e del Progetto “Divino” che Guida l’Evoluzione della Razza Umana: un’accurata indagine scientifica che, decifrando simboli esoterici e antiche mappe stellari, rivela uno stupefacente segreto: chi ha portato la vita sulla Terra ha ideato un “progetto” che prevede l’Avvento di un Messia in ogni Era Zodiacale.

Successivamente toccherà ai ricercatori e scrittori Roberto Bauval e Sandro Zicari presentare le loro ultime scoperte circa quella che loro considerano l’Eresia Vaticana. Utilizzando testi di epoca Rinascimentale e tesi d’avanguardia, i due ricercatori sveleranno infatti la verità dietro la Città del Sole, il modello architettonico utopico-magico innalzato a Roma, davanti alla Basilica di San Pietro, per avviare una riforma ermetica della religione cristiana. Svelando il progetto architettonico-magico ideato dalle più grandi menti del Rinascimento, i due ricercatori esporranno l’eresia benedetta dal Vaticano: l’architettura di Piazza San Pietro fu davvero progettata per rappresentare “le braccia aperte di Madre Chiesa” come sostenne lo stesso Gian Lorenzo Bernini. Ma esiste un livello occulto di questa verità sul quale poggia il suo grandioso progetto. Una verità che portò con sé nella tomba, perché frutto proibito per quel tempo, che la semplice menzione avrebbe fatto collassare Santa Madre Chiesa.

Più tardi sarà la volta del ricercatore e scrittore Teodoro Brescia, che svelerà la sua straordinaria scoperta archeologica sul mistero della Stella dei Magi: la mappa astronomica incisa sul sarcofago paleocristiano di Boville che ritrae la volta stellata nella mezzanotte dell’avvento di Gesù. Brescia, individuando e decifrando la mappa, conferma quanto già dimostrato nelle sue precedenti ricerche: la stella vista dai Magi era la Stella di Davide, un segno astrologico ben noto e atteso, che si disegnò in quella notte con l’aiuto di un fenomeno inaspettato: la famosa “cometa”.

La chiusura dell’evento toccherà infine al ricercatore e scrittore Mauro Biglino, le cui teorie rivoluzionarie sulla Bibbia hanno da tempo avviato la disputa nel mondo storico-archeologico. Basandosi su una traduzione fedele del Libro dei Libri, infatti, Biglino porterà all’attenzione dei presenti alcune scoperte eccezionali e svelerà alcuni dei grandi inganni che ci sono stati tramandati come verità assolute nel corso dei secoli: perché abbiamo solo una delle bibbie possibili, perché non sappiamo nulla su chi e quando l’ha scritta, perché ci è stata nascosta la vera natura dell’Albero della Vita, perché 11 libri Biblici sono ufficialmente scomparsi, perché il Dio biblico non era il padre di Gesù.

Dopo tanti secoli di domande, una giornata dedicata solo alle risposte.

INTERVERRANNO:

Piero Ragone, famoso ricercatore storico-scientifico, laureato in filosofia ed esperto di esoterismo, tiene seguitissime conferenze in tutt’Italia su archeologia e storia. Ha partecipato all’International XCongress 2011 assieme a Armando Mei, Robert Bauval e Andrew Collins. È autore del libro “Il segreto delle Ere” (Macro Edizioni).

Roberto Bauval, studioso e saggista specializzato in Storia, Archeoastronomia e Religione Magica egizia. È autore di dieci saggi, tutti di grande successo internazionale, tra cui il best-seller “Il Mistero di Orione”, scritto con Adrian Gilbert e “L'Eresia vaticana” (X Publishing).

Sandro Zicari, è dottore di ricerca in Matematica Applicata e Statistica alla Università di Roma La Sapienza. Esperto di Simbolismo e Astroteologia è autore del libro “L'Eresia vaticana” (X Publishing).

Teodoro Brescia, studioso di simbologia sacra, è docente di Antropologia filosofica presso il Master in Bioetica dell’Università di Bari e membro della SIA (Società Italiana Archeoastronomia). È autore del libro “La stella dei Magi e il sarcofago decifrato” (Nexus Edizioni).

Mauro Biglino, è un saggista e traduttore italiano. Cultore di storia delle religioni, specializzatosi nella traduzione dall’ebraico antico, ha tradotto dal testo masoretico diciannove libri della Bibbia, di cui dodici pubblicati nel libro “I profeti minori” e i rimanenti ne “I cinque Meghillôt”. È autore del libro “La Bibbia non è un libro sacro” (Uno Editori).

Tom Bosco, direttore delle testate Nexus New Times e Puntozero, è autore di numerosi saggi e articoli.

LA LOCANDINA DELL’EVENTO:

INFORMAZIONI:

Tel.: 049 9115516 - Cell: 347 0654586 - E-mail: eventi@nexusedizioni.it

COME ARRIVARE:

HOTEL TERME MILLEPINI - Via Catajo 4 - 35036 Montegrotto Terme (PD)

Tel.: 049 8911766 Fax 049 8910208 - E-mail: info @ millepini.it

IN AUTO

Autostrada A4 (Milano-Padova) - A4 (Trieste-Venezia-Padova) - Per chi proviene in direzione Milano Padova, Brennero Padova, uscita al casello Padova Ovest. Percorrere la tangenziale, prima di immettersi in A13 in direzione Bologna. Uscire a Terme Euganee poi seguire le indicazioni per Montegrotto Terme (Km 3 circa). Per chi proviene in direzione Trieste Venezia Padova, immettersi sull’A13 direzione Bologna, uscita al casello Terme Euganee. Seguire le indicazioni per Montegrotto Terme (Km 3 circa).

Autostrada A13 (Bologna-Padova) - Per chi proviene in direzione Bologna Padova, uscita al casello Terme Euganee. Seguire le indicazioni per Montegrotto Terme (Km 3 circa).

IN TRENO

Da Milano via Verona, scendere alla stazione di Padova. Da Padova si può prendere un Taxi o l´autobus linea M con fermata davanti l’ingresso dell’ Hotel Millepini Terme (Km 15 circa).

Da Bologna-Venezia scendere alla stazione di Terme Euganee Abano- Montegrotto Terme. Dalla stazione si può prendere un taxi fino all’Hotel (Km 15 circa).

PRENOTAZIONE E PAGAMENTO:

Quota di partecipazione € 30,00.

Il pagamento all'evento può essere effettuato in loco (indicare “pagamento in loco” nel modulo che si trova sul sito della Nexus Edizioni) oppure anticipato a mezzo bonifico bancario, conto corrente postale o paypal. Sono disponibili sconti per gruppi di associazioni e/o comitive.

Il versamento deve essere intestato all'Associazione Culturale NexusEventi

Estremi per il pagamento:

bonifico bancario: IBAN: IT46P0760112100000007650892

conto corrente postale: 7650892

PayPal

Per il rilascio del documento di fatturazione è necessario richiederlo in fase di registrazione e indicare i dati completi della ragione sociale con i rispettivi numeri di Partita Iva e Codice Fiscale.

NEXUS EVENTI:

L’Associazione NexusEventi nasce con il proposito di organizzare iniziative culturali e divulgative per meglio rispondere alle necessità di tutti coloro che desiderano ampliare e condividere il proprio sapere.

NexusEventi nei suoi incontri non propone solo informazione, ma uno spazio di confronto e dibattito per permettere un consapevole sviluppo della conoscenza.

A tal proposito, NexusEventi collabora con diverse associazioni culturali e altre realtà che condividono con noi percorsi e finalità.


<<<  Apri la pagina dell'evento  >>>