Un grandissimo plauso alle organizzatrici, Andrea Quaranta ed Elisa Renaldin, e a tutto lo staff di liberisinasce.it per l’evento SCIENZA E (IN)COSCIENZA DEL SISTEMA presentato sabato e domenica 18-19 settembre a Lignano Sabbiadoro.

Un grazie sincero agli organizzatori per aver raccolto un mondo intorno ai valori che da sempre NEXUS sostiene...
Grazie ai nostri lettori vecchi e nuovi con i quali abbiamo ri-dialogato sui temi della libertà, testimoniando la nostra presenza, il nostro messaggio e visione a tutti i partecipanti anche attraverso al nostro autore: Paolo Renati.
Grazie ai relatori e al numerosissimo pubblico presente.

La redazione

Sabato 18 Settembre 2021, ore 8.00: una lunghissima coda al check in di fronte al palazzetto dello sport del Bella Italia Village di Lignano Sabbiadoro, per accedere all’evento “SCIENZA E (IN)COSCIENZA DEL SISTEMA”, organizzato da LiberiSiNasce.
Un congresso svoltosi riuscendo ad evitare imposizioni sanitarie e restrizioni come il ‘green pass’, i tamponi e i vaccini. C’è tensione nell’aria: riusciremo nell’intento? Rispetteremo i tempi? Non avremo problemi con Carabinieri, Questura, Polizia e Digos che fino all’ultimo ci hanno alitato sul collo? Basterà la sicurezza che abbiamo organizzato? E la gente, capirà il nostro fine e i nostri scopi?

Tante le domande prima di questo coraggioso evento che ha visto la presenza di oltre 900 persone. E tante le risposte avute a termine lavori. Come membro dello staff organizzatori e come moderatrice sul palco, lascio le mie impressioni su quanto ho vissuto in questi meravigliosi giorni.

L’emozione era palpabile, in primis per l’incredibile impresa di radunare così tanta gente al chiuso, ospitando 16 relatori in una full immertion in cui parlare di sanità, legge, scienza, medicina, filosofia e attualità. Il desiderio di comunicare la Verità, di condividere i vissuti e di aiutare i presenti fornendo chiavi di lettura e soluzioni, ha accomunato ognuno degli ospiti che si sono succeduti sul palco. È stato un onore e un piacere condividere ed espandere l’emozione assieme a loro, percependo la loro tensione, il loro entusiasmo, le loro aspettative e preoccupazioni.

La giornata di sabato si è aperta ospitando Rosanna Spatari e Riccardo Rocchesso, per proseguire con gli interventi di due legali – Thomas Cesaro e Nino Moriggia del ComiCost – chiudendo col mitico Andrea Tosatto, che non ha mancato di tenere la platea viva col suo bruciante e scoppiettante umorismo. Il pomeriggio ha visto sul palco Massimo Pietrangeli, uno dei rari pediatri coinvolti nella divulgazione di fatti veri, Francesco Amodeo e l’apprezzatissimo professor Stefano Scoglio.

La domenica è stata magistralmente aperta dalla dottoressa Anna Rita Iannetti che è riuscita a sviluppare temi scientifici attraverso un’energia del cuore e dell’anima davvero rare e coinvolgenti, seguita dal caustico e sempre vivace divulgatore Marcello Pamio, chiudendo con la visione originale di Paolo Renati. Nel pomeriggio ancora altri temi: giornalismo – con Armando Manocchia di Imola Oggi – nuova economia (con Pierangelo Spazzoli di ProItaly), legalità e giustizia, con gli avvocati Francesco Scifo e Linda Corrias, e in chiusura la Legge Naturale, con Aldo Capella Pironi.

L’energia percepita dal pubblico era un mix di speranza, fiducia, aspettativa e qualche sotteso timore di disperdersi nuovamente in mille frammenti per tornare ad un nulla di fatto. Comprensibile preoccupazione, per chi lotta ormai da oltre un anno e mezzo perché giustizia sia fatta e perché la verità trionfi. Ma vedere gli occhi vividi dei partecipanti, i sorrisi, vedere le strette di mano, gli abbracci, le numerose domande poste ai relatori assaliti non appena scesi dal palco, ha senz’altro dimostrato che la voglia di fare e di costruire, ci sono. Tanti i progetti
in corso e in divenire, tanti i movimenti “sotterranei”, resi tali soltanto per pura tutela, ma in fermento ora come non mai.

Nulla è fermo, ognuno sta costruendo nel suo settore. Nessuna competizione, nessuna voglia di primeggiare, ma solo tanto impegno e coraggio per garantire un futuro luminoso a tutti, mettendo a disposizione talenti, competenze, abilità ed esperienza. Questo, è ciò che si è visto in questi due giorni a Lignano Sabbiadoro.

Nota puramente umanistica: nel concerto del sabato sera, in cui si è esibita la band “Innocenti Evasioni” che ha fornito un tributo a Lucio Battisti, si è assistito a ciò che l’umanità spontaneamente esprime nella libertà: gioia, braccia alzate che si muovono a ritmo della musica, canti in coro, trenini, balli sotto al palco, applausi, e la fortissima emozione di vivere di nuovo un momento di “normalità”, oramai divenuta talmente rara da risultare profondamente commovente.
Elisa Renaldin

  
Elisa Renaldin      Andrea Quaranta


SCIENZA E (IN)COSCIENZA DEL SISTEMA
Uscire dalla matrix attraverso la conoscenza e riconquistare giustizia, verità e salute.

SABATO 18 E DOMENICA 19 SETTEMBRE 2021
Auditorium Bella Italia Village
LIGNANO SABBIADORO

Il sistema ha la capacità di mantenerci intrappolati in una percezione contraffatta della realtà per indurci a credere alla sua versione dei fatti. La fiducia diffusa in un sistema consolidato ha rafforzato il credito nelle istituzioni, senza che ne venissero più messi in dubbio i metodi e i principi etici. Ma abbiamo ottime ragioni per scardinare queste credenze indotte. Non aspettare. Vieni a scoprire come liberarti e
accedere a una nuova visione della realtà

RELATORI
Rosanna Spatari, Andrea Tosatto, Nino Moriggia, Massimo Pietrangeli, Thomas Cesaro, Marcello Pamio, Francesco Amodeo, Annarita Iannetti, Pierangelo Spazzoli, Armando Mannocchia, Paolo Renati, Linda Corrias, Francesco Scifo, Aldo Pironi.

MODERANO L'EVENTO
Andrea Quaranta ed Elisa Renaldin

SPECIAL GUEST NELLA SERATA DI SABATO
LA BAND INNOCENTI EVASIONI

> Scarica la locandina


PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Tel: 320.9420640
info@liberisinasce.it
www.liberisinasce.it

Aquista il biglietto


UN'INIZIATIVA DI


COME ARRIVARE

AUDITORIUM BELLA ITALIA VILLAGE
Viale Centrale, 29
33054 Lignano Sabbiadoro UD



Mappa Goggle