In un messaggio su Facebook, Azarov ha sottolineato che la NATO aveva pianificato un attacco nucleare alla Russia.

"La NATO voleva scatenare una terza guerra mondiale usando armi nucleari contro la Russia", ha detto Azarov. "Dal dicembre 2021, la Russia riceveva informazioni sui piani della NATO per posizionare quattro brigate dell'esercito in Ucraina". Una di quelle brigate avrebbe avuto testate nucleari.

Terza guerra mondiale

Secondo Azarov, la NATO voleva schierare truppe in estate. "Per evitare la terza guerra mondiale e l'attacco nucleare alla Russia, il governo russo ha deciso di rimettere le cose a posto in Ucraina", ha detto Azarov, che è stato primo ministro nel 2004, 2005 e di nuovo nel 2010.

Ha affermato che l'esercito ucraino aveva anche pianificato di lanciare un'operazione militare nel Donbass e spazzare via la popolazione di lingua russa. L'attacco era coordinato con gli Stati Uniti e doveva essere lanciato il 25 febbraio.

Una delle principali fonti dei media ucraini, Hromadske, aveva descritto il Donbass come una regione che ha un "numero enorme di persone assolutamente inutili". Dei 4 milioni di anime a Donetsk dell'epoca, 1,5 milioni erano "superflue" e "semplicemente devono essere eliminate". Il Donbass dovrebbe essere visto solo come una "fonte di risorse", ha affermato una fonte vicina all'amministrazione Zelensky.

https://ukraine.un.org/sites/default/files/2022-02/Conflict-related%20civilian%20casualties%20as%20of%2031%20December%202021%20%28rev%2027%20January%202022%29%20corr%20EN_0.pdf#:~:text=OHCHR%20estimates%20the%20total%20number,7%2C000–9%2C000%20civilians%2C%2013%2C800–

https://twitter.com/NinaByzantina/status/1501049030469505026?s=20&t=S9JOqkHBB1nF1_8VVEu15g

 

Centinaia di migliaia di vite salvate da Putin

Il presidente russo Vladimir Putin ha salvato centinaia di migliaia di vite a Donetsk e Luhansk, ha detto l'ex primo ministro. Azarov ha sottolineato che le truppe della Repubblica popolare di Donetsk sono riuscite a mettere le mani su una mappa che mostrava come sarebbe stato lanciato un attacco su larga scala al Donbass.

Azarov ha lasciato l'Ucraina dopo che la sua auto è stata colpita da colpi di arma da fuoco il 21 febbraio 2014. Sua moglie era in macchina in quel momento. È sopravvissuta all'attacco, ma è rimasta gravemente traumatizzata.

Sembra che l'attuale presidente degli Stati Uniti sappia abbastanza bene cosa sta facendo la NATO per incitare una guerra con la Russia. Su C-Span, Biden aveva spiegato nel 1997: "L'unica cosa che può provocare la Russia in una risposta ostile e vigorosa è l'espansione della NATO agli stati baltici".

Il confine dell'Ucraina con la Russia sembra essere il doppio dei confini dei due piccoli staterelli messi insieme.

Fonte: https://freewestmedia.com/2022/03/08/former-ukrainian-pm-putin-saved-hundreds-of-thousands-of-lives/