Il lockdown totale, a quanto risulta da una analisi storica, non è mai stato effettuato prima d’ora, e infatti “l’esperimento” non solo è miseramente fallito (come era prevedibile), ma risulta anche pesantemente dannoso viste le gravi ripercussioni economiche che ha creato (non tutti possono contare su un vitalizio mensile, e le piccole imprese già in difficoltà da prima, rischiano di chiudere). (1)

La salute prima di tutto, su questo non si discute, ma davvero è stata messa la salute al primo posto?

Analizzando ancora una volta i dati e ragionando con il buonsenso, parrebbe di no.

Innanzitutto il conteggio dei contagiati e dei malati è stato effettuato con l’esecuzione di un testcRT-PCR, il cosiddetto “tampone” rino-faringeo, non idoneo per effettuare diagnosi (2), ma semmai utile solo in ambito di ricerca, e per lo stesso non risultano precise indicazioni della sua sensibilità, della sua specificità, e della relativa curva ROC (3), fatto gravissimo perché così facendo non è possibile ricavare dati attendibili, ma anzi si può “giocare” sui dati a proprio piacimento. (4)

La salute si preserva, soprattutto se si parla di malattie infettive, con adeguate profilassi perlomeno di rinforzo del sistema immunitario, invece su questo fronte non solo non è stato consigliato assolutamente nulla, ma addirittura si sono ridicolizzate scelte come quelle di India (5) e Cuba (6) di usare come profilassi le medicine tradizionali, Omeopatia inclusa (io stesso ho consigliato una profilassi omeopatica e nutriterapica con grande successo!) (7), o ridicolizzato l’uso di integrare la vitamina D, scelta che invece si è poi rivelata di successo e anzi la vitamina D è un parametro di severità e del rischio di ammalarsi. (8)
Unica “profilassi” consigliata (e meno male!), sono stati il lavaggio delle mani e starnutire nel gomito. (9)

Sul lavaggio delle mani, così importante come norma igienica, non si può non ricordare il medico ungherese Semmelweis, non tanto per la sua intuizione geniale che permise si salvare migliaia di vite (prevenendo soprattutto la febbre puerperale), quanto per gli atti persecutori che subì, semplicemente perché consigliò di lavarsi le mani passando dalla sala settoria delle autopsie, alla sala operatoria dedicata ai parti! 
Siamo nel 1840, e il medico ungherese viene addirittura rinchiuso in manicomio come pazzo, e morì prematuramente a soli 47 anni grazie alle persecuzioni subite ed al rifiuto dei colleghi.
La sua teoria verrà riconosciuta, assieme al suo scopritore, solo postuma, intorno al 1880. (10)

Questa piccola breve parentesi fa ben capire quanto i “dogmi” siano ben radicati in campo medico-scientifico (e non solo), e la ridicolizzazione, la diffamazione e la persecuzione, siano i mezzi da sempre usati per screditare e per demolire psicologicamente e socialmente i “dissidenti”. (11)
Ridicolizzazione anche delle cure di volta in volta presentate, non comprendendo che invece più cure potevano lo stesso funzionare su pazienti diversi, ed era impensabile credere ci potesse essere una unica cura valevole per tutti. (12)

La salute non è ulteriormente stata messa al primo posto, perché “grazie” al SARS-CoV-2, ed al relativo lockdown totale, sono state chiuse strutture importanti come i centri riabilitativi per le persone diversamente abili, e soprattutto i poveri bambini, oltre a vedersi negato il sacrosanto e costituzionalmente garantito diritto allo studio (13), si sono anche viste negate tutte le attività ludiche e sportive, e le varie attività riabilitative, con grande danno sia dal punto di vista della socialità, che come abilità riacquisite e obiettivi raggiunti. (14)

Stesso e sovrapponibile discorso vale anche per le persone più fragili come gli anziani, che non solo sono stati i maggiormente colpiti dalla “epidemia”, ma sono anche coloro che hanno avuto le minori attenzioni da una medicina del territorio, o delle stesse strutture per anziani, spesso assenti e inadeguate (molte persone per paura del contagio non hanno chiamato l’ambulanza del 118, e senza intervento tempestivo sono morte di infarto miocardico acuto, o di stroke!) (15)

Infatti il grosso problema emerso da questa “epidemia”, è stato proprio l’inadeguatezza (16) di un Sistema Sanitario troppo depotenziato, di una medicina del territorio non efficiente, e di una formazione spesso incompleta del personale ospedaliero, ormai sistematicamente in sotto numero, senza linee guide univoche e precise, non in grado così di gestire gravi emergenze e troppi casi tutti insieme (come già successe per le “epidemie” di polmonite degli anni scorsi, sempre concentrate soprattutto in Lombardia). (17)

È necessario quindi non solo “denunciare” che cosa non va, non funziona ed è da cambiare o migliorare, ma rendersi conto che è necessario un vero cambiamento di “approccio epistemologico”. (18)

(2. continua...)

Note:

(1) https://www.confindustria.it/notizie/dettaglio-notizie/indagine-effetti-Covid-19-imprese-italiane

(2) https://www.cdc.gov/coronavirus/2019-ncov/testing/diagnostic-testing.html

(3) http://www.nephromeet.com/web/eventi/GIN/dl/storico/2011/6/642-647_TRIPEPI_MASTER.pdf

(4) http://www.sspp.it/2020/04/11/pandemia-da-covid-19-i-test/?fbclid=IwAR1iqrZnzWOtPHzUNOSy6BRO7HU4TdRliyBJ35XtlqF46tFyl5E76DaIjNg

(5) https://www.ilfoglio.it/scienza/2020/01/29/news/pseudoscienza-di-stato-l-india-consiglia-l-omeopatia-contro-il-coronavirus-299088/

(6) https://www.lacittafutura.it/esteri/prevengho-vir-un-farmaco-cubano-di-omeoprofilassi-contro-lo-tsunami-covid-19

(7) https://www.lulu.com/it/it/shop/diego-tomassone/coronavirus-sars-cov-2-profilassi-omeo-nutri-biofisica/ebook/product-24455414.html

(8) https://www.grassrootshealth.net/blog/first-data-published-covid-19-severity-vitamin-d-levels/?fbclid=IwAR25-ofyhpBsYvQ4wIZRDptrv8Zx-QDousN8rBH3YFdmqqVC3GW89r_CVMQ

(9) https://www.iss.it/covid-19-bufale/-/asset_publisher/2R1Idyn3MPB6/content/id/5319214

(10) https://www.agi.it/cronaca/news/2020-03-23/lavarsi-mani-coronavirus-semmelweis-7767376/

(11) http://www.filosofia-medicina.net/michel-foucault-unindagine-su-medicina-e-potere.html

(12) http://www.aulss1.veneto.it/covid19-tocilizumab-in-arrivo-terapie-personalizzate-e-costantemente-aggiornate-per-i-pazienti-covid/

(13) https://www.senato.it/1025?sezione=121&articolo_numero_articolo=34

(14) https://it.euronews.com/2020/04/14/covid-19-la-battaglia-dei-disabili-per-non-perdere-assistenza-e-dignita

(15) https://www.avvenire.it/attualita/pagine/anziani-il-dramma-silenzioso

(16) https://www.insalutenews.it/in-salute/emergenza-sanitaria-radiologi-snr-forte-inadeguatezza-di-un-sistema-che-avrebbe-dovuto-fornire-linee-guida-univoche/

(17) https://www.ilgiorno.it/brescia/cronaca/polmonite-1.4339539

(18) https://it.wikipedia.org/wiki/Epistemologia