Geopolitica

Intelligence | 22 Mar 2016

ERDOGAN MENZIONÒ POSSIBILI ATTENTATI POCHI GIORNI PRIMA DELL'ATTACCO A BRUXELLES

Meno di una settimana prima degli attacchi terroristici a Bruxelles, il presidente turco Recep Tayyip Erdogan avvertiva di possibili attentati in città europee, tra cui Bruxelles. “Non vi è alcun motivo per cui la bomba esplosa ad Ankara non possa esplodere a Bruxelles, o qualsiasi altra città europea”...

Intelligence | 14 Mar 2016

VIETATO INDAGARE SUGLI ATTENTATI DI PARIGI

Hicham Hamza è un giornalista francese indipendente che ha scoperto indizi impressionanti sugli attentati islamici a Charlie Hebdo e al Bataclàn. È stato arrestato e incriminato, ufficialmente per “violazione del segreto istruttorio e diffusioni di immagini gravemente lesive della dignità umana”...

Geopolitica | 10 Mar 2016

"PERCHÉ IL MONDO NON SI INDIGNA DELLE BOMBE A GRAPPOLO MADE IN USA SUI CIVILI IN YEMEN?"

Le notizie dalla guerra nello Yemen arrivano a fatica fino ai giornali. quando ci arrivano, scompaiono quasi subito. Ma se scompare in un lampo anche la notizia dell'assassinio delle quattro suore di Madre Teresa (e dei loro 12 collaboratori) che ad Aden lavoravano in un ospizio per anziani, allora siamo messi davvero male...

Geopolitica | 03 Mar 2016

IL TEOREMA SAUDITA PER COLPIRE L'IRAN

Dopo le sanzioni degli Stati Uniti a Hezbollah, responsabile di combattere in Siria al fianco di Assad anziché dello Stato Islamico e di Al Nusra, e dopo l'uccisione da parte saudita dell'imam sciita libanese Moqtada al Sadr, la guerra dei sostenitori dell'ISIS contro il "Partito di Dio" libanese continua. Con un ulteriore obiettivo: colpire l'Iran.

Intelligence | 17 Feb 2016

LE STRANEZZE DEL CASO REGENI...

di Mario Sommossa

Un omicidio con molte stranezze quelle del giovane Giulio Regeni, avvenuto in un paese come l'Egitto il cui governo ha coltivato fino ad ora buone relazioni con l'Italia, in particolare dopo la scoperta da parte dell'ENI di un importante giacimento di gas naturale al largo delle coste egiziane...

Geopolitica | 19 Jan 2016

LA MIA GROSSA, GRASSA GUERRA MONDIALE

Nell'ultimo numero di PuntoZero ho affrontato diversi argomenti, e principalmente quello della cosiddetta Terza Guerra Mondiale a cui forse ci staremmo preparando: una guerra su scala globale, che coinvolgerebbe tutto il pianeta e la maggioranza dei suoi abitanti in modo decisamente più massivo rispetto ai precedenti conflitti che hanno avuto questa etichetta...

Geopolitica | 19 Jan 2016

CHI HA PAURA DELL'ORSO RUSSO?

di Tom Bosco

“La Russia ha inaugurato un parco d’attrazione per guerrafondai”. Così titolava il 17 giugno la testata on-line della rivista Time, in riferimento all’apertura presso Kubinska di un complesso aperto tanto al pubblico quanto a potenziali clienti stranieri, dove sono in esposizione permanente le più moderne tecnologie militari russe. I visitatori...

Intelligence | 18 Jan 2016

I MISSILI TOW IN MANO ALL'ISIS: SEGNO INEQUIVOCABILE DI UN ACCORDO SEGRETO CIA-UCRAINA

di Gordon Duff

Veterans Today è in possesso di prove inconfutabili del coinvolgimento di aziende statunitensi in un traffico di armi appartenenti alla NATO, destinate all’Ucraina ma che vengono dirottate all’ISIS. 

Intelligence | 12 Jan 2016

SARKOZY, LA NATO E L'ORO DI GHEDDAFI

In questi giorni, grazie alla pubblicazione delle email di Hillary Clinton, che all'epoca della guerra in Libia era Segretario di Stato dell'amministrazione Obama, trova conferma una delle principali motivazioni indicate da subito per la guerra compiuta dalla NATO contro Mohammar Gheddafi...

Geopolitica | 30 Dec 2015

“AL BAGHDADI MINACCIA ISRAELE!”. COME NO, È TUTTO VERO.

I telegiornali del Santo Stefano non stanno più nella pelle. Colti da frenesia, aprono tutti sul Califfo che minaccia Israele: “Un audio-messaggio! Di 24 minuti! Lo davano per morto e invece eccolo, più forte e invincibile che mai!” 

Geopolitica | 23 Dec 2015

LA GRECIA SENZA I LEONIDA, OCCUPATA DAI SERSE, GOVERNATA DAGLI EFIALTE

Questo ultimo, dirompente saggio di Alberto Roccatano è la più lucida, rivelatrice e documentata ricerca che possiate trovare in rete sulle radici storiche, gli sviluppi e le conseguenze della devastante crisi economica imposta alla Grecia, la quale di fatto ha imprigionato tutti i paesi europei nella morsa dell’Euro, tappa fondamentale in vista della restaurazione di un (sempre) Nuovo Ordine Mondiale, sotto la reggenza statunitense.

Geopolitica | 18 Dec 2015

ERDOGAN ORDINA I SACCHEGGI DELL'IS IN SIRIA?

“Ad Aleppo, il governo turco ha contribuito al saccheggio della struttura industriale. Esperti turchi erano a fianco dei jihadisti ad indicare quali macchinari trasportare in Turchia”...

Nuovo Ordine Mondiale | 16 Dec 2015

GLOBALIZZAZIONE. LA TERZA GUERRA

di Sabina Marineo

Monaco di Baviera, ottobre 2013. Mentre beviamo un caffè in un locale del centro, la mia amica sgrana gli occhi...

Geopolitica | 06 Dec 2015

MERKEL HA FATTO ENTRARE ERDOGAN NELLA UE. E TUTTI ZITTI

La Turchia ha fatto domanda di entrata nella UE dal 1962. Sempre tenuta fuori, in anticamera; l’Europa faceva la difficile, la sua “democrazia laica” era un po’ troppo sorvegliata dai militari, e non aveva ancora la sufficienza quanto alla “tutela dei diritti umani e civili e il rispetto delle minoranze”. Adesso, di colpo, tutto accelera.

Intelligence | 03 Dec 2015

PARIGI, 13/11/2015 – CRONACA DI UNA STRAGE ANNUNCIATA?

di Giampiero Cara

Venerdì 13 novembre 2015. Una data destinata a restare impressa nella memoria dell’Occidente e del mondo intero. E a essere associata a un’altra data fatidica, ormai già stampata sui libri di storia: l’11 settembre del 2001...

Geopolitica | 25 Nov 2015

"LA TURCHIA CI PORTA IN GUERRA"

A chi legge il nostro sito e si orienta tra le informazioni da cui, in modo sempre più caotico, siamo bombardati, non sarà sfuggito il legame ormai noto tra la Turchia di Erdogan e l'ISIS...

Geopolitica | 23 Nov 2015

HOLLANDE "ALLEATO" DI PUTIN? PER FAVORE, NON CASCATE NELLA MATRIX

Un lettore commenta che ho sbagliato tutto a sospettare il mega attentato di Parigi di essere un false flag o auto-attentato del regime francese, perché...

Intelligence | 17 Nov 2015

I FRANCESI SI PREPARAVANO ALLA GUERRA. GIÀ DA PRIMA DELL'ATTENTATO

Il futuro che i potenti del mondo stanno preparando per noi e per le nuove generazioni è la guerra permanente contro un nemico invisibile, che pertanto non siamo capaci di riconoscere.

Geopolitica | 16 Nov 2015

STOLTENBERG VUOLE LA NATO IN GUERRA. PUTIN: MA CHI È IL MANDANTE?

Tutto come da programma: il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha addirittura sollecitato Parigi ad invocare l’articolo 5, che obbliga i paesi membri dell’alleanza a scendere in guerra a fianco di uno di loro che sia aggredito...

Intelligence | 11 Nov 2015

PASSO DOPO PASSO, QUESTI CI PORTANO PROPRIO ALLA TERZA GUERRA

​Come già sapete, "Russia accusata di doping di Stato. La Wada, l’Agenzia mondiale antidoping, accusa la Russia e chiede la revoca di tutte le medaglie vinte all’Olimpiade di Londra 2012 e la sospensione dell’atletica dai prossimi Giochi di Rio". Provo a fare un elenco delle altre provocazioni occidentali contro la Russia, specie sul pericoloso teatro siriano...

Nuovo Ordine Mondiale | 09 Nov 2015

COME CI FOTTERANNO: PUBBLICATO IL TESTO DEL TPP.

"Peggiore di qualunque cosa avessimo mai immaginato" - "Un atto di guerra al clima" - "Un omaggio all’agricoltura intensiva" - "Una condanna a morte per la libertà della rete" - “Il peggior incubo" - "Un disastro": questo è il tenore dei commenti di chi ha letto e studiato il testo del TPP...

Intelligence | 05 Nov 2015

L'ESPLOSIONE DELL'A321 SUL SINAI. LO ZAMPINO SAUDITA.

L’intelligence Usa rivela: probabilmente è stata una bomba dell’ISIS ad abbattere l’aereo russo. Perché l’annuncio viene dalla “intelligence Usa”? Perché i servizi russi volevano tener riservata la notizia...

Geopolitica | 22 Oct 2015

ANKARA "RICONOSCE" LO STATO ISLAMICO. E MERKEL LA FA ENTRARE NELL'UE.

È necessario che l'ISIS “possa aprire un consolato ad Istanbul”, per poter rispondere ai tanti jihadisti che entrano in Turchia per prendere parte alla rivoluzione in Siria: a dirlo è il capo dei servizi segreti turchi, Hakan Fidan, braccio destro di Erdogan...

Intelligence | 14 Oct 2015

LA TERZA GUERRA MONDIALE SARÀ CIBERNETICA

Ad un primo impatto sembra che gli USA non abbiano problemi di difesa cibernetica. Eppure, l'America, leader nel campo dell'alta tecnologia, ha almeno tre nemici nello spazio virtuale. Il primo è da tempo noto...

Intelligence | 13 Oct 2015

SU CHARLIE HEBDO PIOMBA IL SEGRETO. MILITARE.

I giudici non potranno indagare: il ministro degli interni francese ha bloccato ogni ulteriore inchiesta sull'eccidio compiuto da Amedy Coulibaly: sécret défense.

Geopolitica | 29 Sep 2015

SERBIA: UNA TERRA AVVELENATA

di Daria Aslamova

Quella primavera di quindici anni fa a Belgrado anche i non fumatori chiedevano sigarette. Spopolava un tabacco di contrabbando a basso costo, che faceva diventare la gola secca e i polmoni scoppiavano dalla tosse mattutina, ma all'infelice città non importava...

Geopolitica | 23 Sep 2015

LA RUSSIA BLOCCA I PIANI STATUNITENSI DI INVASIONE DELLA SIRIA

di MK Bhadrakumar

Il problema dei profughi siriani maturava lentamente e costantemente fornendo il pretesto ideale per un”intervento umanitario’ degli Stati Uniti nel Paese. Ma la Russia arriva prima e il miglior piano statunitense va storto.

Intelligence | 22 Sep 2015

HAMID KARZAI: "AL QAEDA È UN'INVENZIONE"

In un'intervista all'emittente televisiva Al Jazeera l'ex Presidente dell'Afghanistan, Hamid Karzai, afferma senza alcun dubbio che "Al-Qaida è un'invenzione". Karzai non avrebbe...

Nuovo Ordine Mondiale | 22 Sep 2015

PAPA FRANCESCO È DAVVERO CATTOLICO?

Mentre voi lettori aprite questa pagina, i notiziari e la stampa stanno dando molto risalto alla visita negli Stati Uniti d'America di Papa Francesco...

Nuovo Ordine Mondiale | 15 Sep 2015

IL PIANO DI DOMINIO MONDIALE DEGLI STATI UNITI D'AMERICA

di Gianni Viola

Nel 1933 il cittadino statunitense Smedley D. Butler, dopo aver trascorso trentatrè anni e quattro mesi in servizio militare effettivo permanente in qualità di membro della più versatile e agile forza militare degli USA, il Corpo dei Marines, ricoprendo tutti i gradi della scala gerarchica, da sottotenente a maggiore generale fino a generale di divisione, ormai fuori dal lavoro, si sentì libero di parlare...

Geopolitica | 07 Sep 2015

INTERVISTA A FABIO MINI

di Enzo Pennetta

Enzo Pennetta di Critica Scietifica intervista Fabio Mini, Generale di Corpo d’Armata, capo di Stato Maggiore della NATO, capo del Comando Interforze delle Operazioni nei Balcani e comandante della missione in Kosovo, divenuto famoso nel mondo dell'informazione 'alternativa' per aver parlato di "guerra ambientale"...

Nuovo Ordine Mondiale | 31 Aug 2015

PERCHÈ LA CHIESA DI BERGOGLIO SOSTIENE L'IMMIGRAZIONE DI MASSA?

di Antonio Socci

Bergoglio afferma che ci sono masse di persone che, per fame, hanno il diritto assoluto e indiscriminato di emigrare nei nostri Paesi. Ma se l’attuale flusso migratorio fosse davvero scatenato dalla fame....

659 elementi totali - Pagina 3 di 21 - 32 elementi per pagina
Privacy Policy